logowhite

facebook
instagram
info@smeragliuolo.it
Tel. 082 332220
Cell.  339 2421285

Ares s.r.l.s.

Via Renella Fulvio, 67

81100 - Caserta


facebook
instagram
{

​​P. Iva 03832520617 - Cookie & Privacy Policy

logoW

Farmed by WEBIDOO

Extension, ecco come lavarle correttamente

 

Lavare troppo spesso le extension o usare prodotti che contengono solfati e alcool, finirà con lo sfibrare questi capelli “aggiunti” e, presumibilmente, peggiorare le loro condizioni. Inoltre, utilizzare una temperatura elevata in fase di asciugatura e styling, vi farà correre il rischio di danneggiare i capelli, favorendo le rotture. Si tratta, peraltro, solo di alcuni dei tanti pericoli che possono essere corsi in caso di “cattiva gestione” delle extension.

 

Niente paura, però. Con un pizzico di consapevolezza, e con le informazioni che potrete ottenere all’interno del nostro centro, leader nelle extension a Caserta, riuscirete a gestire questo elemento di tendenza con grande semplicità. Per esempio: sapete quanto spesso dovete lavare le extension per capelli?

 

Se la risposta è no… sappiate che le extension non sono soggette agli oli prodotti dal cuoio capelluto come lo sono i capelli naturali, e dunque non è necessario lavarle così spesso. Come regola generale, meno si lavano le extension e più a lungo dureranno! Evidentemente, questo non significa che dobbiate saltare alle considerazioni opposte e, dunque, non lavarle mai: cercate semplicemente di affidarvi al vostro istinto, e ricordare che quando le extension diventano sempre più difficili da modellare, probabilmente avete davanti a voi un segno chiaro e inequivocabile che sono troppo sporche e hanno dunque bisogno di essere lavate.

 

Chiarito ciò, quando si lavano le extension, è importante idratarle il più possibile. Poiché le extension non ricevono i nutrienti e gli oli naturali come i nostri capelli, è importante assicurarsi che questo accessorio sia sempre nutrito e idratato, utilizzando shampoo e balsami privi di alcool e solfati. Il solfato e l'alcool privano infatti i capelli dei propri oli naturali che, a loro volta, rendono i capelli più asciutti e più inclini al groviglio o all'opacizzazione.

 

Si consiglia dunque di applicare un balsamo idratante senza solfato e senza alcool prima e dopo lo shampoo. A volte, potrebbe essere altresì opportuno saltare l’applicazione dello shampoo e limitarsi all’applicazione del balsamo! Durante il lavaggio, assicuratevi di maneggiare le extension delicatamente e di non strofinarle vigorosamente. Assicuratevi anche di sciacquare le extensiont in acqua fredda alle loro estremità, per contenere l'umidità. Dopo aver finito il lavaggio, spremete con attenzione l'acqua in eccesso dalle extention, e assicuratevi di non strofinare mai le extention, limitandovi a tamponarle con un asciugamano.

 

Per quanto concerne infine l’asciugatura, non siete obbligati ad asciugare le extention dopo ogni lavaggio, in quanto ciò le renderà costantemente asciutte e più vulnerabili alla rottura. Se dovete proprio asciugarle, assicuratevi di utilizzare uno spray termo-protettivo prima dell'asciugatura, al fine di prolungarne la vita. Se avete bisogno di utilizzare le extention subito dopo il lavaggio, la cosa più importante è assicurarsi di asciugare i capelli in un ambiente fresco per evitare danni da calore, e di non spazzolare i capelli fino a quando non sono asciutti al 90%: i capelli bagnati sono infatti più inclini a rompersi. Potete dunque alternativamente limitarvi ad usare le dita per sciogliere delicatamente i grovigli.